+39 3663849029     info@spedireadesso.com

Screenshot home Paccoweb

Indice dei contenutinascondi
Paccoweb è un servizio online di spedizione pacchi, offerto da Poste Italiane, inaugurato nel 2012 e che, proprio in quell'anno, venne salutato come una novità rivoluzionaria e che avrebbe liberato i viaggiatori dal peso delle valigie.
A differenza di nove anni fa, che disponeva di un proprio sito Internet per l'organizzazione delle spedizioni in Italia e in Europa, oggi Paccoweb è molto più difficile da trovare e difatti anche noi, quando abbiamo provato a cercarlo per fare il confronto con Spedire Adesso, abbiamo fatto molta fatica e, solo dopo un po', abbiamo scoperto che era ancora attivo nel sito online delle Poste Italiane.
Come si dice però, “Meglio tardi che mai”, e pertanto, senza indugio, ecco il confronto tra Paccoweb e SpedireAdesso.



bottone spedisciadesso

SpedireAdesso VS Paccoweb: fino a quanti chili posso mandare?

Il nostro servizio consente, di spedire in Italia, e in Europa (e anche in altre destinazioni del mondo, per le quali, tuttavia, è necessario richiederci un preventivo via email), buste e pacchi fino a 50 chili.
Paccoweb, invece, secondo le informazioni che abbiamo rinvenuto nel sito, consente invii fino ad un massimo di 30 chili (20 chili in meno, quindi, rispetto a SpedireAdesso) sul territorio nazionale e nelle isole italiane.

SpedireAdesso VS: quali, e quante sono, le destinazioni che vengono coperte?

Noi di SpedireAdesso, oltre all'Italia, copriamo la maggior parte delle nazioni europee.
Per quanto concerne le spedizioni extra CEE, è necessario prendere contatto via email con il nostro staff e richiedere un preventivo ad hoc.
Paccoweb effettua servizio in Italia e in 220 nazioni del mondo, ma presenta diverse restrizioni.
Per esempio, se vuoi mandare un pacco in Russia, potresti incontrare non poche difficoltà, in quanto attualmente è in vigore un blocco temporaneo delle spedizioni Paccocelere internazionale e contenenti merci destinate a soggetti privati.

SpedireAdesso VS Paccoweb: metodi di pagamento

Per il pagamento degli ordini, noi accettiamo PayPal e la maggior parte delle carte di credito. Perché abbiamo scelto questi metodi di pagamento? Perché, oltre ad essere i più comunemente usati, sono anche i più diffusi nel mondo.
Oggi infatti, bene o male, tutti possediamo un conto PayPal, quindi, se non hai la carta di credito, potrai pagare per spedire un pacco in tutta semplicità tramite il tuo conto PayPal.
Paccoweb invece, a differenza di SpedireAdesso, offre la possibilità di pagare le proprie spedizioni online di buste e pacchi tramite la carta PostePay, il conto corrente BancoPosta e la carta di credito, ma non tramite PayPal.
Ciò, come facilmente intuibile, potrebbe causarti non pochi disagi, in particolare se risiedi all'estero e non hai una carta di credito oppure abiti in Italia, ma non possiedi una PostePay oppure un conto corrente BancoPosta.
Questo perché, per poter usufruire del servizio offerto da Paccoweb e non hai una carta di credito, devi per forza richiedere una carta PostePay oppure aprire un conto corrente BancoPosta presso una delle filiali di Poste Italiane sparse in Italia.
Certo, finché la filiale è vicina a te, non c'è problema, ma se abiti in un paese piccolo e la filiale più vicina a te si trova a quattro chilometri, non hai la macchina oppure la tua zona non è ben servita dai mezzi pubblici, potrebbe diventarlo.

SpedireAdesso VS Paccoweb: consigli e dritte utili per le tue spedizioni

Foto Con Pacchi PaccowebFin da quando la nostra giovane e innovativa azienda ha cominciato a muovere i suoi primi passi nel mondo delle spedizioni online in Italia, in Europa e nel mondo, SpedireAdesso ha deciso di supportare il cliente in ogni fase dei suoi invii e di dargli consigli utili.
In fondo alla homepage del nostro sito, per esempio, trovi numerosi articoli informativi, che ti spiegano come spedire l'olio, il vino, le valigie, i bagagli e altro ancora, e anche articoli “più particolari” e che richiedono una cura maggiore durante la fase di preparazione, come i pneumatici, i computer, gli strumenti musicali e le attrezzature sportive.
Su Paccoweb, invece, da quello che abbiamo potuto vedere non ci sono spiegazioni così approfondite. La pagina delle faq, infatti, dà per lo più informazioni relative agli oggetti che non sono ammessi per la spedizione, il tipo di documentazione doganale da fornire per le spedizioni internazionali e la durata della giacenza di un pacco prima del ritorno al mittente.
Si tratta di sicuro di suggerimenti che possono aiutare, questo è sicuro, ma fino a un certo punto.

eKomi seal

certificato AICEL sonosicuro negozio 2218

logo FEDESPEDI

certificato FIATA