0958 997230     info@spedireadesso.com

- Categoria: Comunicati -

MvmantSpedireAdesso.com è orgoglioso di annunciarvi di essere  partner e sponsor ufficiale di Mvmant, un progetto tutto siciliano destinato a rivoluzionare la mobilità urbana.

Ma di cosa si tratta nello specifico?
Mvmant è forse il miglior progetto realizzato negli ultimi tempi finalizzato allo sviluppo di un sistema intelligente e sostenibile in grado di risolvere uno dei più preoccupanti grattacapi dell’umanità: la congestione del traffico urbano e l’elevato tasso di inquinamento che ne deriva.


Mvamnt è il futuro. E’ l’ingegno che produce cose buone. E’ innovazione. E’ rispetto per l’ambiente. E’ la volontà di voler fare del meglio, per noi e per l’ambiente.


Mvmant è un’idea di Blochin Cuius, siciliano emigrato in Germania, e di Riccardo D’Angelo, fondatore di Edisonweb , che sta spiccando il volo grazie ai contributi di FrontierCities, un programma di accelerazione avviato dall’Unione Europea per creare le Smart Cities del futuro.

E’ venendo selezionati tra 600 candidati da tutta Europa che Cuius e D’Angelo hanno messo su una startup  che ha permesso di arrivare fino a qui. E così, lasciandosi ispirare dai “taxi particular” cubani e dal preciso sistema di organizzazione degli spostamenti delle formiche nasce Mvmant, il cui nome deriva appunto dal connubio tra i termini inglesi  “movement” e “ant” che significano rispettivamente movimento e formica.

 

Come funziona Mvmant?

Mvmant renderà possibile gli spostamenti in città attraverso un sistema di trasporto condiviso veloce, preciso ed economico. L’effetto che si intende ottenere è permettere a tutti di lasciarsi alle spalle la preoccupazione mattutina di ritardare a lavoro a causa del traffico o di non trovare parcheggio davanti all’ufficio. In più, così facendo, si limiterebbero i danni all’ambiente…e anche al nostro portafogli.
Si tratta quindi di rivedere in chiave moderna un antico sistema di gestione della mobilità grazie alla tecnologia che permette di migliorarne le modalità e la fruibilità. Per utilizzare il servizio basta installare l’App sul proprio smartphone. Una volta che si è acceduti alla lista tratte e orari dei mezzi, con Mvmant sarà facile scegliere quale utilizzare e pagare direttamente dal telefono. Un’idea eccezionale che apporterà soltanto vantaggi alla nostra quotidianità.


Cuius e D’Angelo ci tengono a sottolineare come la loro idea messa a servizio della collettività riuscirebbe ad apportare grandi benefici, e non solo nei termini finora descritti. Il loro sistema, infatti, sarebbe in grado di riavviare il commercio dei centri storici. I mezzi condivisi, con la loro accessibilità, riuscirebbero a riportare traffico di persone nei centri storici che oggi vengono sempre più spesso sostituiti dai centri commerciali semplicemente perché li è più semplice accedere e parcheggiare. Un progetto quindi che mira non solo a se stesso ma anche alla riattivazione dell’economia totale delle città. E quest’intento è ancor più evidente in un altro aspetto di Mvmant: il marketing urbano di prossimità.


Mvmant è pensato per suggerire ed offrire ai visitatori informazioni e promozioni. Come? Quando si accede all’app, comparirà sulla schermata una lista di esercizi commerciali nelle vicinanze che aderiscono al progetto. Chi usufruirà dei servizi di tali esercizi avrà a disposizione dei buoni sconto da utilizzare per le prossime corse con Mvmant. Un enorme beneficio per la vivibilità della città, per rinforzare il turismo e tutelare l’ambiente.  

Quando partirà il progetto Mvmant?

Il progetto pilota partirà il 18 Aprile da Ragusa. La scelta di questa città della loro “Sicilia bedda” è suggerita da diversi fattori. Innanzitutto perché Ragusa è stata una delle soltanto 3 città italiane che hanno accettato di aprire le porte al servizio. In secondo luogo perché Ragusa ha una trama urbana difficile e quindi rappresenta la sfida ideale. Riuscire a migliorare il traffico la, significherebbe per Cuius e D’Angelo poterlo fare ovunque. A quanto pare ai ragazzi non piace vincere facile!                                                                                                                                                                                                      Come loro stessi affermano, i ragusani stanno reagendo con grande entusiasmo all’iniziativa per cui si prevedono esiti positivi per il test d’avvio.


Sebbene, come detto, Mvmant verrà avviato a Ragusa per testarne l’efficacia per 3 settimane, c’è da dire che la tratta Germania-Sicilia sarà il primo vero percorso ad essere compiuto. Il prossimo 4 aprile, infatti, i fondatori di Mvmant partiranno dalla Germania per portare a Ragusa i mezzi messi a disposizione dalla Mercedes-Benz, altro sponsor ufficiale. La partenza avverrà dalla fabbrica di Stoccarda, la stessa che per anni ha offerto lavoro ai migliaia di siciliani emigrati in Germania, provenienti in particolar modo da Mirabella Imbaccari, paese natio di Cuius e D'Angelo.
Un lavoro intriso di significati molto profondo, che va oltre il presentare un progetto ambizioso destinato al successo.
E noi di SpedireAdesso.com sia fieri di poterne prendere parte.

In quanto partner ufficiali abbiamo già messo a disposizione del progetto i nostri servizi di spedizione che sono stati utili per trasferire dall’estero all’Italia componenti e parti tecnologiche e meccaniche che serviranno per dare il via all'evento.

Per info e aggiornamenti:

- Sito Ufficiale

- Pagina dedicata all'evento pilota

- Pagina Facebook


Non ci resta che augurare ai ragazzi tanta fortuna per questo nuovo percorso intrapreso.  

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

certificato-SSL-spedireadesso